scelgozero e l'energia pulita, auto elettriche vantaggi

Analisi Completa dei Veicoli Elettrici: Sì o No?

pubblicato in: Energie Rinnovabili, Notizie dal Mondo | 0

Le Automobili Elettriche Hanno Conquistato una Fetta Importante del Mercato. Proviamo quindi ad Analizzarle.

Si dice che in meno di 30 anni il mondo sarà alimentato interamente da energia rinnovabile. Per il momento però siamo ancora nelle mani dei combustibili fossili.

Petrolio, gas naturale, carbone e centrali nucleari detengono il primato nei maggiori settori industriali. Tra tutti il più comune è quello del trasporto, alimentato in netta maggioranza da benzina e diesel.

Da alcuni anni, tuttavia, sta maturando un impegno notevole verso un cambio di rotta, tutto a favore del rinnovabile. Alcuni marchi automobilistici si stanno dirigendo verso il mercato elettrico, probabilmente sia per motivi ecologici che economici.

Pro e Contro vantaggi dell'elettrico, costi e inquinamento ridotti

E’ necessario però far chiarezza riguardo ai punti a favore e a sfavore dei veicoli elettrici. Nel 2017 conviene oppure no?

Vediamo tutti i suoi vantaggi:

  1. Risparmio

    Questo punto merita sicuramente il primo posto, perchè l’elettrico permette di abbattere drasticamente i costi dei rifornimenti rispetto a diesel e benzina.

    In media, per percorrere 200 km bisogna spendere dai 3 ai 6 euro, in base al modello e a molti altri fattori collegati alla guida. Nettamente inferiore rispetto ai 15-20 euro di una comune automobile a combustione.

    Un altro risparmio lo si incontra nella manutenzione del veicolo. Le parti in movimento del motore infatti sono pochissime. Questo determina un minor rischio di danneggiamento dei componenti e quindi meno visite dal meccanico.

    Infine bollo e assicurazione costano molto meno per incentivare i consumatori ad acquistare macchine elettriche.

  2. Tutto Green

    Con questo punto si va a toccare il lato più etico del proprio acquisto. Un’elettrica non immette nell’ambiente alcun tipo di sostanza inquinante, tanto che non possiede il tubo di scarico.

    La stessa energia utilizzata viene principalmente prodotta da fonti rinnovabili, e nel caso di Tesla è 100% pulita. In alternativa, grazie a pannelli o tegole solari uniti ad una batteria domestica come Powerwall 2, si potrà ricaricare l’auto direttamente a casa propria a costo zero.

  3. Privilegi

    Guidare un mezzo elettrico permette di possedere dei punti a favore legati alla circolazione. Non si hanno vincoli nelle ZTL di molte città, nè limiti nei periodi in cui vengono imposti i blocchi sul traffico.

  4. Comfort

    È un privilegio che da sempre accompagna questo tipo di vetture. I pochi componenti in movimento e l’assenza di combustione fanno sì che i rumori e le vibrazioni durante la marcia siano pressochè assenti. Questo permette una guida più silenziosa e piacevole, che è in netta contrapposizione con quella rumorosa e instabile delle auto tradizionali.

vantaggi in auto elettrica, comfort e autonomia

Purtroppo per ogni cosa bella è anche presente l’altro lato della medaglia.

Ecco quindi i punti Contro che contraddistinguono un mezzo elettrico:

  1. Autonomia

    Aspetto probabilmente più dolente nel mondo green. Molti veicoli non presentano sufficiente autonomia per poter compiere in sicurezza un viaggio al di fuori della città. Infatti è proprio un aspetto su cui l’azienda Tesla spinge molto, visto che i suoi modelli sono garantiti per un chilometraggio elevato, fino a 600 km!
    Gli studi riguardo le batterie del futuro sono in continuo sviluppo e in futuro sicuramente questa tecnologia crescerà. Per adesso bisogna valutare bene le proprie esigenze.

  2. Investimenti

    I costi di queste vetture, soprattutto se di fascia bassa, si mantengono ancora su un range di prezzo piuttosto elevato, al contrario dei suoi concorrenti a benzina e diesel con uguali prestazioni. Oggi, volendo acquistare un’elettrica, conviene investire in un modello ad alte prestazioni, ammortizzabile in pochi anni.

  3. Tempi di Ricarica

    Le tempistiche per rifornire completamente il proprio mezzo non sono sicuramente rapide. Al contrario, ci vogliono diverse ore perché si possa disporre del 100% dell’autonomia. Come l’aspetto precedente, anche questo è in via di sviluppo tra i vari marchi, specialmente in Tesla. Attraverso i suoi punti di ricarica, garantisce il rifornimento di energia in 30 minuti.

  4. Postazioni di ricarica

    Ultimo argomento a sfavore è la distribuzione a livello territoriale dei punti di ricarica, ben inferiori rispetto alle esigenze di un cliente con veicolo elettrico. Sono necessari maggiori interesse e incentivi a livello nazionale per poter permettere la diffusione di questi elementi, aumentando così le vendite del prodotto.

    Anche questo problema, probabilmente, è transitorio perché con i maggiori sviluppi e vendite di questa categoria automobilistica, aumenterà l’interesse nel fornire il paese di una possibilità di ricarica adeguata.

Nel caso fossi interessato ad acquistare un veicolo elettrico ma sei scoraggiato dai troppi contro, prova ad aspettare qualche anno.

 

 

 

Lascia una risposta