Libero Mercato, uBroker Svela Tutto Quello che Non Ti Hanno Detto

pubblicato in: Notizie dal Mondo | 0

Nel 2019 Tutti Passeranno al Libero Mercato. Cosa fare?

Il 2019 sarà l’anno in cui il mondo energetico delle utenze cambierà volto. Dal 1° luglio di quell’anno cesserà di esistere il Mercato Tutelato e si passerà al 100% al Mercato Libero.

  • Nel Mercato Tutelato i prezzi dell’energia vengono stabiliti dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA).
  • Nel Mercato Libero invece sono determinati dalla domanda e dall’offerta, il che pone al consumatore l’obbligo di scegliere un nuovo fornitore, cercando di massimizzare il risparmio.

libero mercato ubroker, ubroker

Il Libero Mercato arriverà nelle case degli italiani dal 2019. è quindi importante informarsi a dovere. il libero mercato ubroker punta alla trasparenza.

L’ARERA però non sparirà del tutto dalla scena. Questa infatti, in collaborazione con l’Antitrust, avrà il compito di controllare la condotta commerciale delle aziende.

Libero Mercato, uBroker informa per tutelarsi

Insieme a questa notizia sono arrivate le prime ambigue chiamate dei più famosi fornitori di energia.

Come comunicato da Confconsumatori, la telefonata cominciava così:

“Entro la fine dell’anno finirà il mercato tutelato e, se non sottoscrive ora il contratto con noi, la sua utenza verrà automaticamente trasferita ad un altro gestore con delle condizioni economiche meno vantaggiose”

Oppure, un altro approccio diffuso è stato:

“Come saprà, a breve il mercato tutelato cesserà di esistere, dunque ci deve confermare la volontà di rimanere col proprio gestore e confermare i suoi dati”

ubroker libero mercato, ubroker

Attraverso questi discorsi, alcuni consumatori sono stati sorpresi dalle strategie dei grandi marchi.

Le alternative per i clienti

Il passaggio obbligatorio avverrà il 1° luglio 2019, quindi conviene aspettare quella data o cambiare il prima possibile?

Le possibilità studiate dall’Autorità sono diverse: Tutela Simile, contratti Placet, aspettare la scadenza del 2019 e subire passivamente la scelta dell’ARERA… tutte opzioni transitorie, che non assicurano un reale vantaggio per il consumatore.

Prima dell’avvento del libero mercato uBroker consiglia senza dubbio iniziare a guardarsi attorno e vagliare le novità più vantaggiose.

Ad esempio da pochi anni è possibile addirittura azzerare le bollette di luce e gas, grazie alla logica del Social Network. uBroker, con l’operazione ZERO, è stata pioniera in questo campo e, ad oggi, sono migliaia le famiglie che hanno ridotto la spesa per l’energia di oltre il 50% (fino all’azzeramento).

La cautela può essere utile ma non è sempre la mossa vincente. In un periodo di cambiamento come questo vince chi prende le decisioni prima degli altri!

Scopri di più…

 

0 Responses

  1. Enrico

    Il mercato libero può essere un problema perché non è facile capire il miglior fornitore sul mercato.A mio parere, però, può essere molto conveniente perché le offerte e proposte delle aziende sono tante e diverse tra loro.
    Io sono entrato con Ubroker da un po’ di tempo ormai e il servizio è ottimo. E il progetto Scelgozero è davvero geniale, non troverei di meglio.

    • ScelgoZero

      Grazie Enrico, siamo sempre felici di conoscere il parere dei clienti soddisfatti.

Lascia una risposta