Pendolari, perchè viaggiate ancora da soli?

Pendolare? Perchè viaggi ancora da solo?

pubblicato in: Notizie dal Mondo, Risparmiare | 0

 E’ un abitudine costosa, per noi e per l’ambiente, ma continuiamo a farlo

Se chiedeste a qualunque pendolare che viaggia in auto da solo e spesso si ritrova intasato nel traffico cittadino o intra-cittadino, sarà d’accordo con voi. Il traffico fa perdere un sacco di tempo e fa partire la giornata con il piede sbagliato, è una cosa che non piace a nessuno ma tutti concordiamo sul fatto che sia in aumento.

Oggi per i pendolari esistono soluzioni ormai internazionali, prima tra tutte BlaBlaCar, presente in 22 paesi e che ha aperto la strada al ridesharing. Un ottimo modo per i pendolari per conoscere nuove persone, passare il noioso e quotidiano viaggio andata e ritorno in compagnia, risparmiare sul carburante e diminuire il traffico. Per chi non guida si risparmia anche sul parcheggio, altro grande elemento di costo in tempo e denaro.

Pendolari, perchè viaggiate ancora da soli?

La situazione in America

Il Texas A&M Transportation Institute ha analizzato il traffico della nazione e ha rilasciato il suo annuale grafico sulla mobilità. A Houston per esempio più di 2,4 milioni di cittadini rimangono quotidianamente intrappolati nel traffico.

Non è solo costoso viaggiare tutti i giorni da soli, ma come abbiamo appena visto è anche caotico perchè il traffico si intensifica, il che significa anche trasporti più lenti, pericolosi e statici. Questo influisce fortemente sull’inquinamento delle città e su quello dei campi attorno alle autostrade, ma non solo. Uno dei fattori principali infatti, come possiamo immaginare, è il tempo. A Houston il pendolare medio rimane  61 ore all’anno intrappolato nel traffico, quasi 3 giorni persi stando fermi e seduti, impotenti.

Questo tempo è aumentato in quattro anni del 30%, ed è destinato a crescere. Il valore totale di questi sprechi ammonta a 160 miliardi di dollari, pari a 960$ l’anno per pendolare, da identificarsi in tempo e carburante sprecato, e la ricerca annuncia che il totale salirà a 192 miliardi per il 2020, ma chi può dirlo vista l’ascesa delle auto elettriche.

 

 

 

Lascia una risposta