aumento-bolletta-colpa-freddo

Record di freddo in Dicembre 2017: mai così freddo negli ultimi 20 anni.

pubblicato in: Risparmiare | 1

Il forte freddo di dicembre ha fatto lavorare più del solito i riscaldamenti nelle case degli italiani, anche con aumenti della bolletta

L’inverno 2017 si classifica come uno tra i più freddi degli ultimi tempi.

Rispetto alla stagione invernale 2016 – 2017 e anche quella 2015 – 2016, le temperature sono diminuite di diversi gradi. E questo, oltre al forte freddo, ha anche portato molta neve in diverse zone del paese.

Inoltre, nevicate a parte, vi è stata una certa siccità lungo lo stivale, specialmente nelle regioni del Sud. Così il freddo si è inasprito a causa del clima particolarmente secco. Infine, anche gli accentuati venti forti provenienti dal Nord hanno ancora più abbassato la temperatura nel nostro paese.

Tutti questi dati hanno portato a un considerevole aumento dell’utilizzo del riscaldamento. Tra termosifoni, stufe e stufette elettriche, la protezione contro il freddo ha avuto i suoi effetti sui consumi mensili.

E questo ha inevitabilmente portato un aumento dei consumi sulle bollette. Non ci sarà quindi da spaventarsi se alcune cifre potranno essere da subito poco chiare, perché la colpa è stata tutta del rigido clima di fine 2017.

Come fare per combattere gli aumenti?

Esistono alcuni accorgimenti utili per poter risparmiare sulla bolletta, nonostante le basse temperature di questo periodo.

inverso 2018 freddo, sale prezzo in bolletta

E’ importante prima di tutto valutare qual è il metodo di riscaldamento migliore per la propria abitazione, tra i classici termosifoni oppure la stufa. Questa può essere a pellet o legna e le differenze sia per risparmio che per prestazioni sono molte. Conviene informarsi a dovere!

Altro punto è quello di imparare a gestire bene il proprio riscaldamento. Una caldaia in buono stato, valvole termostatiche affidabili e termostato smart sono solo alcuni esempi per avere un grande risparmio a fine mese sul gas.

Il metodo principale per ridurre la bolletta rimane però il Sistema ZERO. Per ogni amico invitato questo metodo di risparmio garantisce uno sconto mensile su tutte le future bollette, il che significa che gli inverni gelidi e le estati torride non influiranno più sulla vostra spesa energetica.

Seguendo questi piccoli consigli è possibile ridurre questa crescita del prezzo in bolletta di diverse decine se non centinaia di euro.

La tecnologia ci ha portato a spendere di più, oggi la tecnologia ci aiuta a spendere di meno!

  1. Tiziana Bagni

    la mia famiglia vede le bollette scontate e azzerate tutti i mesi da un po’ di tempo, da quando siamo con ubroker e zero. Anche se consumare di più non fa mai piacere a nessuno, quando serve per necessità, sapendo di avere gli sconti per l’azzeramento si dormono sonni più tranquilli

Lascia una risposta