scelgozero e l'energia rinnovabile, mari meno inquinati

SoelCat 12, Il Fratello Adottivo di Tesla

pubblicato in: Energie Rinnovabili | 0

La Prima Nave Completamente Elettrica a Impatto Zero

Il mondo nautico, stretto nella morsa del petrolio, sta ora cominciando a conoscere il suo parente alla moda: l’energia rinnovabile.

Dopo la nave cargo Yara, ora il passo in avanti nel campo energetico spetta al settore chic della marina.

Si tratta del SoelCat 12, il primo yacht interamente alimentato da energia rinnovabile, progettato dalla società olandese Soel Yachts.

Caratteristiche

Il lussuoso mezzo, con una stazza di 12 metri, naviga ad energia solare. Possiede due batterie da 60 kWh agli ioni di litio, ricaricate attraverso i numerosi pannelli solari sul tetto.

La Soel Yachts dichiara che, a una velocità media di otto nodi, l’imbarcazione garantirà un’autonomia di 6 ore. Nel caso in cui si volesse puntare sulla resa e non sulla velocità, scendendo a sei nodi si avrà un’autonomia complessiva di 24 ore. 

Ciò si traduce nella navigazione notturna, anche quando l’energia solare sarà assente.

Impatto Ambientale

Punto fondamentale di questo gioiello è l’impatto che ha sulla Terra, pari a zero.

Basandosi sui princìpi di Elon Musk, celebre imprenditore e padre della Tesla, l’azienda ha puntato ad annullare lo scarto di CO2 immesso nell’aria. Tutto a discapito dei grandi venditori di petrolio e a favore di un ambiente più pulito e meno inquinato.

Inoltre, grazie al motore elettrico, si ha una notevole riduzione di inquinamento acustico. Al contrario di ogni mezzo nautico si potrà quindi scivolare silenziosamente sull’acqua.

Il corretto mix di questi fattori ha permesso la nascita di uno yacht capiente, lussuoso, silenzioso e pulito. Senza però tralasciare l’efficienza quotidiana.

Tra tutti i suoi pregi spicca anche nel prezzo. Sarà disponibile al pubblico a 600 mila dollari, ossia poco più di 500 mila euro. Un prezzo nella media per questo tipo di vettura, senza contare il risparmio del carburante.

Tecnologia

Ovviamente all’avanguarda, lo stato e le performance della barca possono essere monitorate da ogni smartphone e tablet. Sempre da questi si possono controllare alcune funzioni, quali musica e luci ad esempio.

Inoltre viene assicurata una disponibilità di energia per una famiglia di 5 persone durante l’arco della serata. Ovviamente senza dover rinunciare allo spostamento in acqua.

soelcat 12 fratello di tesla, energia pulita

 

Anche in campo nautico, quindi, si stanno avendo i primi progressi nella riduzione delle emissioni. La strada è ancora molto lunga, ma si può dire che il mondo si sta ponendo su un ottimo punto di partenza.

 

 

 

Lascia una risposta